back to home Eidgenössische
Koordinationskommission
für Arbeitssicherheit EKAS
back to home
DE FR IT
Letzte Änderung: 20.10.2020
DE FR IT

Attribuzione di compiti al lavoratore

Art. 7 OPI

L'attribuzione di determinati compiti da parte del datore di lavoro a singoli lavoratori deve essere regolamentata in modo inequivocabile. Un modo per stabilire condizioni chiare è indicare esattamente nella descrizione della mansione qual è la portata dei compiti delegati, quali competenze determinano e come devono essere eseguiti. La responsabilità della sicurezza sul lavoro ricade tuttavia sempre sul datore di lavoro anche se i compiti vengono delegati ad altri (vedi complemento).

Il datore di lavoro deve selezionare in modo accurato il lavoratore a cui delegare determinati compiti, fornirgli un'istruzione specifica e un perfezionamento professionale periodico. Se la formazione e il perfezionamento professionale avvengono all'esterno dell'impresa e al di fuori dell’orario di lavoro, il datore di lavoro deve retribuire ai lavoratori le ore da loro investite a tale scopo. 

Complemento: Organizzazione della sicurezza sul lavoro, responsabilità, descrizione degli obblighi
Zurück zum Anfang