back to home Eidgenössische
Koordinationskommission
für Arbeitssicherheit EKAS
back to home
DE FR IT
Letzte Änderung: 20.10.2020
DE FR IT

Rimozione, deposito, eliminazione dei rifiuti generici e speciali

Art. 37 OPI

Il deposito e lo smaltimento dei rifiuti devono essere effettuati conformemente alle disposizioni in materia (vedi complemento: sostanze pericolosi). L’Ordinanza sul traffico di rifiuti (OTRif ) regolamenta il traffico dei rifiuti. I rifiuti speciali sono indicati nell'Ordinanza sulle liste per il traffico di rifiuti (OLTRif ). I rifiuti speciali non devono essere né diluiti, né mischiati prima della consegna.

I rifiuti speciali devono essere raccolti, stoccati e smaltiti a seconda del loro grado di pericolosità. In modo particolare essi devono essere:

  • protetti da agenti esterni pericolosi
  • inaccessibili alle persone non autorizzate
  • conservati o depositati in modo da evitare confusioni, in particolare con prodotti alimentari, o uso improprio.

Gli utilizzatori non artigianali possono restituire le sostanze pericolose o i loro resti al rivenditore, il quale dovrà avviarli gratuitamente allo smaltimento. I rifiuti degli utilizzatori artigianali vengono ripresi dai centri di raccolta ufficiali o da ditte specializzate autorizzate a raccogliere tali rifiuti speciali.

I rifiuti devono essere trattati a seconda del grado di pericolosità che ne deriva per il lavoratore.

Le sostanze che possono interagire pericolosamente tra loro devono essere conservate separatamente (ad es. acidi e soluzioni alcaline, liquidi infiammabili e agenti ossidanti (vedi complemento: acidi e liscive).

I trucioli e la polvere di legno vengono normalmente smaltiti attraverso impianti di aspirazione fissi e depositati nei sili (più info). L’operazione di svuotamento dei sili va eseguita osservando le disposizioni in materia (vedi complemento: sili per trucioli di legno).

Stracci, filacce e materiali simili sporchi vanno conservati in recipienti per rifiuti, provvisti di coperchio e realizzati in materiale ininfiammabile.

Le polveri di metallo e i trucioli che rappresentano un pericolo d’incendio o di esplosione vanno conservati in appositi recipienti richiudibili e realizzati in materiale ininfiammabile.

Complemento: Sostanze e i preparati pericolosi
Complemento: Acidi e liscive
Complemento: Sili per trucioli di legno
Zurück zum Anfang