back to home Eidgenössische
Koordinationskommission
für Arbeitssicherheit EKAS
back to home
DE FR IT
Letzte Änderung: 20.10.2020
DE FR IT

Prevenzione dell’avviamento inatteso

Art. 30 cpv. 4 OPI

Il dispositivo di arresto di sicurezza è necessario per poter disinserire l’attrezzatura di lavoro durante l'esercizio particolare e la manutenzione in modo da escludere l'esecuzione di qualsiasi comando di commutazione, ossia né quello trasmesso a causa di un errore umano né quello dovuto a un difetto nel comando. Per mezzo del dispositivo di arresto di sicurezza si deve bloccare l'energia o contenerne gli effetti laddove essa potrebbe generare situazioni di funzionamento pericolose

Dispositivi di arresto di sicurezza sono, per esempio interruttori, interruttori ausiliari di comando agenti su relè, dispositivi d'innesto, valvole, chiusini, disinseritori per i generatori di vapore, accoppiamenti, ingranaggi, puleggia portacinghia.

Il dispositivo di arresto di sicurezza deve indicare chiaramente che l’arresto è avvenuto in modo affidabile.

I dispositivi di arresto di sicurezza devono essere collocati all'interno dell'attrezzatura di lavoro nei punti in cui sono necessari degli interventi in esercizio particolare. Devono essere ubicati in modo da poterli raggiungere facilmente.

Per le attrezzature di lavoro di vaste dimensioni (ad es. impianti concatenati) bisogna ricorrere eventualmente a più dispositivi di arresto di sicurezza. Ciò vale in particolare per le attrezzature di lavoro ripartite su diversi piani o in diversi locali.

Per attrezzature di lavoro con più unità funzionali occorre applicare ad ogni unità funzionale il proprio dispositivo di arresto di sicurezza autonomo.

I dispositivi di arresto di sicurezza devono essere ben visibili e contrassegnati. Essi devono poter essere bloccati con lucchetti in posizione disinserita se per le attrezzature di lavoro vaste e non controllabili a vista non è possibile escludere un loro azionamento accidentale o abusivo.

Per spiegazioni su questo argomento cfr. vedi complemento.

Complemento: Normative relative all'avviamento inatteso
Zurück zum Anfang